logo

Ragazzi

Comprendere la tecnologia è diverso da saper usare la tecnologia

Nell’era di internet e dei social media, i ragazzi vivono un contesto super tecnologico che induce a sviluppare una naturale propensione per l’utilizzo della tecnologia. Questo però non basta. Bisogna educare i ragazzi ad un uso consapevole della rete e degli strumenti, evidenziandone i rischi e sfruttando le innumerevoli potenzialità a vantaggio di una maggiore qualità nelle principali aree del vivere quotidiano (sociale, relazionale, cognitiva e lavorativa).

L’ alfabetizzazione informatica non è un obiettivo, ma un metodo che permette di potenziare l’apprendimento non solo delle abilità informatiche, ma di tutte le discipline e competenze trasversali.

La rivoluzione digitale che stiamo vivendo ha portato a una frattura con il passato: sono cambiate le regole e le dinamiche dei mercati, crollati i pilastri delle economie forti e restano vacanti posizioni lavorative strategiche che richiedono una preparazione sempre più “digitale”.

Entro 10 anni, grazie all’introduzione del digitale e alle innovazioni tecnologiche, il 70% delle professioni sarà cambiata e il 65% dei bambini che oggi frequentano la scuola primaria svolgerà lavori che oggi non esistono.

6 buoni motivi per scegliere EIPASS Junior

  1. L’informatica è diventata la nuova lingua del mondo
  2. Da piccoli si apprende meglio
  3. Aiuta a non essere consumatori passivi
  4. Stimola la creatività
  5. Introduce al problem solving
  6. È divertente
CHI PUÒ ADERIRE
  • Scuole primarie
  • Secondarie di I grado
  • Associazioni
  • Ludoteche
  • Scuole paritarie
  • Scuole private
  • Centri di educazione
  • Centri di formazione
  • Fondazioni
  • Cooperative
ADERISCI AL PROGRAMMA